Questo è il sito della sezione parmigiana dell’ANPI, Associazione Nazionale Partigiani d’Italia. ANPI nasce come associazione reducistica, e un tempo accoglieva solo i combattenti per la libertà del ’43-’45. Dal 2006 la nostra associazione vive una nuova fase, e si è aperta a tutti quei cittadini che si riconoscono negli ideali di uguaglianza, giustizia sociale e antifascismo che hanno spinto i nostri partigiani a ribellarsi alla dittatura. ANPI coltiva la memoria della lotta contro il fascismo in tutte le sue forme, da quella armata a quella civile, culturale, ideologica.

Qui potrete trovare informazione sulle attività di sezione, approfondimenti sui temi che stanno a cuore ai nostri iscritti, storie e memorie della lotta partigiana nella nostra città.

  • LA MEMORIA DIFFUSA

    Abbiamo chiesto ad una nostra Volontaria che ha partecipato all’evento di raccontarci la passeggiata sulle pietre d’inciampo condotta da ANPI e ISREC lo scorso sabato 5 febbraio. Lei ha scelto di trasformare le sue riflessioni in una lettera aperta alla Senatrice Liliana Segre: Gentile Senatrice Segre, sono Franca Laviosa, cittadina di Parma. Il giorno 5 […]


  • LA POESIA E’ TERRA LIBERA

    Sabato scorso, 21 gennaio , si è tenuto presso la Sede Anpi di Parma un altro incontro di lettura ad alta voce di poesia. I nostri incontri sono sempre vivaci e divertenti oltre che spunto di riflessione e di discussione, ecco cosa ne pensa la nostra volontaria -poetessa Sara Ferraglia: Incontro sulle scale Elisabetta-Cercavo L’Anpi […]


  • la desbandà ha nome di donne

    di Antonella Mezzadri Il primo febbraio partirà da Malaga la 7° marcia integrale de “La Desbandá” che in 10 tappe ci porterà fino ad Almería. La marcia vuole ricordare la più grande strage di civili della guerra spagnola, quando gli abitanti di Málaga, fuggiti in massa il 7 febbraio del 1937, per scappare dalla brutalità […]